Image Image Image Image Image Image Image Image Image

28 Jun

By

No Comments

Creative Extensions: un pack di nuovi strumenti ed effetti

June 28, 2018 | By | No Comments

Creative Extensions: otto nuovi strumenti ed effetti per incrementare creatività e suono.

Creative Extensions: nuovi strumenti ed effetti con Max for Live

Da quando Max for Live è stato integrato nativamente nella Suite 10 si sono espanse le possibilità di utilizzo di effetti e strumenti. Grazie ad un peso minore sulla CPU e ad un caricamento più veloce possiamo lavorarci al pari dei device interni al software.
(*certo la velocità dipende in parte dalla potenza del vostro computer).

Avevamo già visto al tempo della release di Live 10 la collezione aggiornata dei percussivi Drum Synth, del nuovo LFO, dell’ Envelope e dello Shaper, tutti perfettamente integrati con nuove interfacce e controlli. 

Qualche settimana fa Ableton ci sorprende con l’arrivo di otto nuovi device che espandono le possibilità di manipolazione del suono aprendo creativamente nuove strade.

Si tratta del pack Creative Extensions, scaricabile in free download dal proprio account, e contiene: 

  • 5 nuovi effetti audio: Pitch Hack, Gated Delay, Color Limiter, Re- Enveloper, Spectral Blur
  • 2 nuovi strumenti midi: Bass, Poli
  • 1 effetto midi: Melodic Steps

Nel video che segue trovate un test realizzato su ogni device:

Pitch Hack

Un effetto che gioca con la trasposizione del suono basandosi su una singola linea di ritardo. Con Pitch Hack oltre a gestire il transpose possiamo randomizzarlo, mandare in Reverse istantaneo il segnale e volendo farlo ricircolare al suo interno (feedback).

Gated Delay

Praticamente un delay con un Sequencer per gestire le linee di ritardo e creare particolari effetti ritmici grazie agli Step con un Rate variabile e un Reverse su di ognuno.

Color Limiter

Un limiter dal sapore vintage, si basa sul carattere “polversoso” di vecchi hardware, Saturazione e Punch assicurato.

Spectral Blur

Non propriamente un Reverbero ma un effetto con la funzione di creare spazi eterei immergendo il suono in un ambiente denso e distante. Ha due frequenze regolabili che agiscono direttamente modificando la presenza del suono.

Re-Enveloper

Un Enveloper multibanda che permette di gestire l’inviluppo di un suono andandone ad enfatizzare i transienti o, al contrario, a distruggerne il carattere. E’ uno strumento parecchio preciso e consente di lavorare su tre bande differenti con relativi controlli.

Melodic Steps

Un sequencer midi per creare melodie che strizzano l’occhio alla poliritmia grazie all’interfaccia “User Friendly” che incoraggia la sperimentazione.

Bass

Un Synth Virtual Analog esclusivamente dedicato ai bassi. I controlli sono intuitivi e abbastanza basici, chiaramente è esclusivamente monofonico.
A dirla tutta non si tratta di un nuovo device ma di un rifacimento di un identico synth contenuto già in precedenza nei Max Instrument.

Poli

Un altro Synth Virtual Analog questa volta dedicato alla polifonia. Qui dentro c’è tutto quello che serve per creare Pad o suoni melodici dal carattere Vintage. Offre oscillatori “de-tunabili”, un’ottima sezione di modulazioni a cui si aggiunge anche un chorus interno.
A differenza di Bass funziona sia in polifonia che in monofonia e nella classica, analog style, unison mode.
Anche Poli non è un nuovo device ma un rifacimento di un identico synth contenuto già in precedenza nei Max Instrument.

*Installare Creative Extensions è semplicissimo: entrate nel vostro account, scaricare il pack, doppio click sull’icona ed il gioco è fatto. Troverete tutti gli strumenti e gli effetti nelle rispettive cartelle Max For Live ovvero Audio Effect, Instrument e Midi Effect.

Seguiteci e scriveteci per info e news.

Andrea Messina

Submit a Comment