Image Image Image Image Image Image Image Image Image

06 Jun

By

No Comments

Luigi Tozzi esce su Hypnus Records

June 6, 2016 | By | No Comments

Se ancora non lo conoscete, ve lo presentiamo noi: Luigi Tozzi è un giovane producer romano destinato a lasciare il segno.

Le origini

La sua prima uscita sulla label olandese Dynamic Reflection, nell’agosto 2014, ha dato il via a una serie di colpi andati a segno che lo hanno messo in evidenza nel panorama della musica elettronica internazionale. La svedese Hypnus Records lo ha praticamente reclutato, riconfermando il suo talento a più riprese. Anche la capitolina Mental Modern e l’italo/tedesca Outis Music di Dino Sabatini non se lo sono lasciato sfuggire. E’ poi arrivato l’ingaggio da Strati, progetto/evento nato al Brancalone,  come co-resident dj.

Pensate sia finita qui?

Niente affatto: il nostro giovanissimo eroe ha appena capitolato un album – di nuovo per la Hypnus Records – dalle chiare connotazioni elettroniche, carico di costruzioni ritmiche che sembrano fluttuare in uno scenario liquido, profondo e ipnotico. Deep Blue vol. 2 – questo il titolo dell’album – uscirà in versione digitale e verrà presentato per la prima volta dal vivo all’Hypnus Ceremony che si terrà al Glazart di Parigi il 18 giugno, per uscire poi su doppio vinile il 20 dello stesso mese.

Potete preordinare l’uscita a questo link, e nell’attesa, potete ascoltare la preview qui:

By Monica Gardellini

Submit a Comment